La società

Il consorzio GAL Terre Normanne, organismo intermedio a partecipazione pubblica e privata “ente di diritto privato in controllo pubblico” di cui all’art. 22, comma 1, lett. c), del D.Lgs. 33/2013, ha costituita la Società a responsabilità limitata con socio unico denominata “AGENZIA di SVILUPPO del MEZZOGIORNO S.R.L.”, con sigla sociale a tutti gli effetti “A.SVI.ME. S.r.l.” , per venire incontro e supportare enti locali, enti pubblici ed operatori per la gestione di attività, progetti, programmazione comunitaria, nazionale e regionale e d i servizi pubblici locali ai sensi e nel rispetto degli artt. 112, 113 e 113bis del D.Lgs 18 agosto 2000 n. 267.

logo-gal-380

Il Gal Terre Normanne esercita sulla società, da considerare quale ente strumentale dello stesso, i poteri di indirizzo, coordinamento e controllo analogo a quello esercitato sui propri servizi secondo gli strumenti e le modalità previste dal presente statuto, dalla normativa statale e comunitaria vigente in materia di affidamenti “in house providing”.

La società in house providing, consente alle amministrazioni di affidare direttamente servizi ed attività come di seguito elencate, permettendo un vantaggio economico, una sicura efficienza tecnico-amministrativa ed una tempistica adeguata alla normativa in vigore.
Con l’entrata in vigore delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE la società “in house providing” ha trovato una nuova fonte normativa. Il legislatore comunitario ha infatti voluto inserire in disposizioni di diritto positivo quello che era il portato della stratificazione giurisprudenziale emersa sul tema.

Il legislatore italiano, da parte sua, nel recepire le nuove direttive in materia di appalti pubblici, ha inserito anch’esso all’interno del D.Lgs. 50/2016 una specifica disciplina dell’istituto – ricalcando fedelmente quanto già stabilito dalle direttive comunitarie.