Progetti

Roccamena, riqualificato il ponte Calatrasi del 1162 e la strada di accesso

By 21/06/2023 No Comments

A Roccamena ultimata la riqualificazione del ponte Calatrasi e della strada di accesso. La progettazione degli interventi è stata eseguita dall’Agenzia di sviluppo del Mezzogiorno che ha supportato il Comune nell’ambito del bando (misura 19.2, sottomisura 7.2) finanziato con 111 mila euro dal Gal Terre Normanne attraverso il PSR Sicilia 2014-2020.

Il ponte, datato 1162, rappresenta uno dei migliori esempi di architettura saracena del comprensorio. Situato a cavallo del braccio destro del fiume Belice, il ponte ha un’unica grande arcata a sesto acuto e una doppia ghiera, con un assetto a schiena d’asino.

L’intervento di riqualificazione ha previsto l’inserimento di pali di illuminazione comprensivi di cellule fotovoltaiche per avere un risparmio in termini di energia elettrica e nel contempo ridurre le emissioni in atmosfera. L’impianto elettrico è stato realizzato mediante apparecchi per illuminazione stradale solare integrati con batteria al litio-ferrofosfato, pannello solare, caricatore e sensore PIR.

Secondo una leggenda il ponte (chiamato anche ponte del diavolo) fu costruito in una sola notte dagli spiriti della zona, i Fati, ma poiché lo costruirono in fretta non fecero in tempo a fare le ringhiere. Gli abitanti di Roccamena cercarono più volte di costruire i parapetti ma i Fati li avrebbero sempre abbattuti. Adesso le ringhiere (removibili in acciaio) sono state installate e consentiranno le visite in sicurezza.